Politics

trucco fatale (ma finisce malissimo) – Libero Quotidiano



La storia di Yassmine Berbach è sulla bocca di tutti a Parigi, e non solo. La ragazza francese, 23 anni, si è finta per un sacco di tempo una ricca ereditiera, truffando molteplici persone. Ad aprile il classico vaso di Pandora è stato il suo ultimo fidanzato, Sacha, che tra l’altro è piuttosto conosciuto per aver partecipato come concorrente all’edizione francese di Voice nel 2016. Il ragazzo ha spiegato di essere stato truffato da Yassmine, che lo aveva adescato fingendosi una ereditiera di una ricca famiglia.

 

 

Lo ha fatto tramite un submit su Instagram che è stato visualizzato da decine di migliaia di persone in tutta la Francia e ha attirato anche altre persone vittime di furti, truffe, ricatti e minacce da parte di Yassmine. Oltre a Sasha, altre sei persone sono state dalla polizia per denunciarla: la diretta interessata è stata interrogata dalle forze dell’ordine, che però non l’hanno ancora arrestata. Tra l’altro scavando nel suo recente passato si è scoperto che per un periodo ha fatto anche la escort e ha ricattato i suoi clienti.

 

 

Pare che li chiamasse uno dopo l’altro, dicendo loro che period minorenne e che se non pagavano 10mila euro li avrebbe denunciati subito alla polizia. Insomma, Yassmine sembra una “artista” della truffa: Le Parisien ha ricostruito la sua vera storia, che parte da una famiglia modestissima. Sua madre l’ha cresciuta da sola con altri tre figli in una casa popolare della periferia di Cognac, ma Yassmine si è costruita un’altra identità, a quanto pare molto credibile, visto il numero importante di vittime.

 

 





Source hyperlink

Leave a Reply

Your email address will not be published.