Politics

Ruggeri: «Ce l’ho con i leoni da tastiera, l’inutile musica di oggi e anche la politica»



Gli «anni di piombo», le rock band giovanili, la scuola contaminata dall’ideologia. Il cantante confronta la sua gioventù con quella di oggi che vive di «like» sui social, idolatria per sesso, soldi e lusso. Lo fa raccontando a Panorama il suo nuovo album La Rivoluzione e cube: «Quando c’erano ble Brigate Rosse la mia bottiglia molotov period il basso».





Source hyperlink

Leave a Reply

Your email address will not be published.