Politics

fino a 400 per dose



In cambio di soldi avrebbero messo in contatto l’infermiera, finita in arresto per il caso dei falsi vaccini anti Covid alla Fiera del Mediterraneo di Palermo, con gli utenti no vax. Per questo  – come riporta PalermoAt the moment – Francesca di Cesare, segretaria di uno studio di medicina di base del capoluogo, e Salvatore Pepe, medico in pensione, sono stati arrestati. A eseguire la misura dei domiciliari nella notte, su delega della Procura, la Digos della Questura di Palermo. 

Gli arrestati dovranno rispondere di corruzione, falso ideologico e peculato. “Sono accusati – spiegano dalla Questura – di aver fatto da mediatori nell’ambito di accordi corruttivi, finalizzati alle false vaccinazioni anti Covid, riguardanti diversi soggetti, per i quali, nei mesi scorsi, sono stati fermati e poi sottoposti a misure di custodia cautelare un’infermiera addetta al citato hub e due commercianti, uno dei quali con ruolo di vertice nell’ambito del locale movimento no vax”.  

Tra le persone coinvolte ci sarebbe anche un pregiudicato. L’indagine, che si è basata anche su intercettazioni telefoniche e video, sull’analisi dei telefoni cellulari sequestrati advert alcuni indagati, da dichiarazioni e “attività di osservazione svolta da personale  dipendente”, avrebbero fatto emergere chiaramente il ruolo della segretaria e del medico in pensione, “veri ideatori dell’accordo corruttivo”. “Istigavano – spiegano ancora dalla Questura – l’infermiera a simulare le vaccinazioni e a percepire i relativi compensi, fino a 400 euro per ciascuna falsa vaccinazione, che poi dividevano con la prima”. La segretaria viene definita “al centro di una vasta rete di contatti, in tal modo dimostrando una peculiare pericolosità”. E’ stato infatti documentato che la donna, in story veste, avrebbe “disinvoltamente redatto anche una certificazione medica falsa in favore di un dipendente pubblico”.  Nel corso delle indagini un’altra infermiera, ritenuta responsabile di 49 false vaccinazioni anti Covid, period finita ai domiciliari.



Source hyperlink

Leave a Reply

Your email address will not be published.