Politics

Diversi alpinisti sono rimasti feriti nel crollo di una porzione di ghiacciaio sul Grand Combin, in Svizzera


Venerdì mattina il crollo di una porzione di ghiacciaio sul Grand Combin, una montagna di oltre 4.300 metri in Svizzera, ha provocato alcuni feriti in un numeroso gruppo di alpinisti. «Ci sono probabilmente tre o quattro persone molto gravi», ha detto all’Ansa il direttore del Soccorso alpino valdostano Paolo Comune. Per ora non si hanno molte altre informazioni, se non che sono state coinvolte una quindicina di persone. A soccorrere gli alpinisti sono intervenuti diversi elicotteri: l’incidente si è verificato alla mattina presto, dopo le sei, a una quota di circa 3.400 metri. A staccarsi sono stati alcuni seracchi, le tipiche formazioni superficiali dei ghiacciai: solitamente succede per by way of del caldo, specialmente nel pomeriggio, ma in questi giorni le temperature sono insolitamente alte e lo zero termico è a un’altitudine elevata.



Source hyperlink

Leave a Reply

Your email address will not be published.